VPNparadise è supportato dai suoi lettori. Gli acquisti attraverso il nostro sito Web potrebbero generare una commissione di affiliazione. Ciò non influisce sul nostro processo di revisione imparziale e indipendente.

Prova la tua VPN: Come sapere se la tua VPN funziona

In questo post ci occuperemo del test VPN. La Rete Virtuale Privata sono strumenti tecnologici che offrono molteplici vantaggi ai loro utenti, essendo i più importanti per mantenere un più alto grado di sicurezza e privacy, così come la possibilità di accesso a contenuti riservati in alcune regioni del mondo.

In questo articolo parleremo di diversi punti di interesse per chi ha bisogno di questo tipo di protezione, in particolare di poter avere i punti chiari necessari per fare un test VPN e sapere se il vostro servizio VPN ha il minimo per mantenere la privacy sulla rete.

Di seguito è riportato un elenco delle migliori recensioni VPN che troverete sul nostro sito web:

Fornitori di premi:

Altri fornitori consigliati:

  • VPN per l'Italia Italiano
  • Gli esperti
  • Qualità
RANK
VPN
RECENSIONE
PREMIO
CARATTERISTICHE
PREZZO
OFFERTA
1

La nostra scelta

2

Più economico

3

Migliore offerta

4

Qualità eccezionale

5

Trending

6

Servizio clienti

7

Più veloce

8

Più sicuro

9

Professionale

10

Bitcoin

11

P2P & Torrent

12

Netflix

13

Principiantes

14

Famiglie

15

Giochi

16

Appaltatori

Come faccio a sapere se la mia VPN funziona?

Prima di tutto, per poter effettuare un test VPN, è necessario verificare di essere correttamente connessi al servizio Internet e poi alla VPN. Quando si effettua questa connessione a questi server, viene stabilito un processo di comunicazione privato e criptato, in cui il traffico dell’utente, invece di essere inviato direttamente al server remoto, viene effettuato al server VPN e da lì le informazioni vengono inviate al server di destinazione remoto.

Da qui, ciò che si dovrebbe controllare quando si fa un test VPN, è quello di verificare l’IP. Quando ci si connette a Internet senza VPN, l’IP del computer è pubblico, così come la posizione. Quando ci si connette attraverso una VPN, invece di visualizzare l’indirizzo IP dell’utente, si dovrebbe vedere un altro indirizzo IP, oltre a un’altra posizione.

Ci sono diversi modi per visualizzare l’IP in modo dinamico e ci sono pagine che mostrano questo indirizzo automaticamente usando i plugin, quindi è facile conoscere queste informazioni.

Quando vediamo che l’IP mostrato in quella pagina non corrisponde all’indirizzo e alla posizione dell’utente, possiamo già avere un’indicazione che il test VPN funziona.

Un altro modo per eseguire un test VPN è la ricerca di possibili perdite di DNS. Quando si visita una pagina web tramite il server DNS, l’indirizzo IP dell’utente viene filtrato e ciò può comportare una perdita di privacy.

Nello stesso metodo utilizzato per localizzare l’indirizzo IP e la posizione dell’utente, si può anche vedere se ci sono filtri per richiesta DNS. Quando si esegue questo test VPN e si vedono diversi server nel DNS dell’utente, si è in presenza di una perdita anche se si è connessi a una VPN.

Una delle funzioni di una VPN è quella di poter accedere a contenuti che sono limitati da aree geografiche. Questo è comune su piattaforme come Netflix, Youtube, Hulu, Amazon Prime, tra le altre. Effettuando il login con un server VPN, è possibile testare e accedere alla piattaforma di contenuti che dispone di geo-blocchi. Se funziona, significa che il test VPN ha avuto successo, potendo accedere ai contenuti della rete.

All’interno di tutto ciò, ci sono anche alcuni dubbi sulle informazioni in generale nella sezione privacy. Uno dei dubbi più ricorrenti è se le VPN vendono informazioni personali a terzi. La verità è che le VPN sono state create per mantenere la privacy e la sicurezza dei loro utenti, dove possono avere una navigazione privata, proteggendo i dati. È per questo motivo che all’utente viene fornito un indirizzo IP fittizio e diverso. Tuttavia, alcuni guasti sono stati osservati in alcune VPN.

Un altro test che può essere fatto su un test VPN, è quello di bloccare le connessioni WebRTC. Si consiglia di non utilizzare questo protocollo, in quanto è molto facile lasciare tracce dei dati. In questo caso, è meglio bloccarlo. Questo può essere fatto utilizzando i browser Chrome e Mozilla.

Inoltre, la disattivazione dei protocolli IPv6 è importante, al di là del fatto che serve come sicurezza contro gli hacker, così come contro i virus.

Fai il tuo test VPN

1.Test della sicurezza di una VPN

Un metodo di verifica della sicurezza è la verifica di eventuali perdite di DNS, che sta per Domain Name System e funge da gateway per i siti web. Il modo per verificarlo è il seguente:

  • L’utente si collega a una VPN su un server in un paese diverso da quello in cui si trova attualmente.
  • Accedere a una pagina web che registra le perdite DNS. Qui si vedrà se l’indirizzo e l’IP dell’utente corrisponde a quello reale o se mostra quello inserito nel test VPN.

Il metodo di leakage di WebRTC può essere utilizzato anche per verificare la sicurezza del vostro test VPN. Qui è consentito lo scambio di dati e file. Anche questo può essere soggetto a perdite e per questo viene eseguito il seguente test:

  • L’utente si connette alla VPN e seleziona un server
  • Si accede a un sito web per verificare la presenza di perdite di WebRTC
  • L’utente dovrebbe notare il tipo di informazioni fornite al pubblico

2. Test della velocità di una VPN

I test di velocità di connessione di un test VPN possono essere eseguiti anche tramite pagine web che misurano il traffico dati di rete e la velocità di upload. Questo viene fatto come segue:

  • L’utente entra in una piattaforma di download di contenuti in streaming e inizia a visualizzare
  • Inserire una pagina di misura della velocità e prendere i dati
  • Attiva la VPN e aggiorna la pagina di streaming ed esegue lo stesso processo
  • Confronta i dati iniziali con i dati ottenuti dal test di connessione VPN

Sono testati per velocità di connessione di prova VPN.

3. Testare il mio IP attraverso una VPN

Viene presentato uno dei migliori metodi per testare la sicurezza di una VPN:

  • Rimanere connessi a Internet dopo essersi collegati con successo alla VPN
  • Quando ci si connette al web, viene eseguito un test di tenuta IP. Questo viene fatto aprendo diverse schede attraverso una pagina web che testa le perdite di IP e aggiorna in una sola volta
  • Ferma il refresh della pagina e vedi cosa succede
  • Se la pagina che visualizza l’IP rileva l’IP effettivo in qualsiasi momento, è possibile che a quella riconnessione si verifichi una perdita.

Domande frequenti su Come testare la VPN

✅ Come posso testare la mia VPN?

Un test VPN può essere eseguito in diversi modi e a seconda del tipo di informazioni richieste dall’utente. Può essere fatto per controllare l’indirizzo IP e le perdite di posizione, così come la velocità di connessione.

A tale scopo, ci sono alcune pagine su Internet che hanno al loro interno dispositivi che mostrano all’utente tali informazioni. In questo modo è possibile verificare che la VPN funzioni correttamente e che sia protetta in termini di privacy e sicurezza dei dati, evitando fughe di notizie che potrebbero essere prese dagli hacker per commettere atti illegali o frodi.

⭐ Che test fare per sapere se la mia VPN funziona?

I test VPN possono essere eseguiti per la velocità di connessione, il filtraggio DNS (sistema dei nomi di dominio) e anche per l’eventuale filtraggio degli indirizzi IP e della posizione dell’utente.

➡️How per testare la sicurezza di una VPN

Il test di sicurezza VPN può essere effettuato nel seguente modo, mediante possibili perdite di DNS:

  • L’utente si collega a una VPN su un server in un paese diverso da quello in cui si trova attualmente.
  • Accedere a una pagina web che registra le perdite DNS. Qui si può vedere se l’indirizzo e l’IP dell’utente corrisponde a quello reale o se mostra quello inserito nel test VPN

Per quanto riguarda lo scambio di dati, si procede come segue:

  • L’utente si connette alla VPN e viene selezionato un server
  • Si accede a un sito di controllo perdite WebRTC
  • L’utente dovrebbe notare il tipo di informazioni fornite al pubblico
✨ Come testare la velocità di una VPN?

Il test di sicurezza VPN può essere eseguito mediante pagine che misurano la velocità di carico e scarico, nonché il ping dell’apparecchiatura. Ci sono standard che indicano quando una connessione è più o meno efficiente, a seconda della regione o del paese in cui ci si trova.

La pagina speedtest.net offre questo modo di controllare la velocità di connessione quando si usa o meno una VPN e con quei dati si ha un’idea di quanto sia efficace la VPN contratta e di quanto aumenti o diminuisca la connessione mentre si usa una Virtual Private Network.

👌 Quali servizi simili al VPN Test esistono?
⚡ Oltre al test VPN Quali altre informazioni rilevanti VPN ci sono?

Questo è stato il nostro intero articolo di prova VPN. Speriamo che vi aiuti a scegliere la vostra rete privata virtuale adatta al gioco online.